Giovanissime leve dell’indie italiano debuttano con questo veloce disco dai toni isterici e frizzanti. Le sonorità dischordiane che molto hanno contribuito a costruire la scena indipendente nazionale si mescolano ad uno spregiudicato istinto danzereccio e restituiscono una mezz’ora scarsa di inarrestabile foga.

Recensioni:

Storia della Musica  ///  Italian Embassy  ///   Rockit

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...