archivio

Archivi tag: new

what’s next?

INDOOR#2-02INDOOR#1-02

Annunci

COPERTINA_UFFICIALEScriviamo poco. Preferiamo “fare cose e conoscere gente” (cit.).

Scriviamo quando ci sono soddisfazioni in vista, o in corso. Ecco adesso c’è questo. C’è questo gruppo di scapestrati che sì e no fanno 80 anni in quattro ed hanno messo assieme un dischetto snello e veramente godereccio, l’hanno fatto registrare ad un altro giovanissimo (Lorenzo Borgatti), hanno curato l’uscita e l’hanno veramente “costruito” nel modo in cui un “artista indipendente” dovrebbe sempre fare. E adesso esce, per Upupa. E noi siamo contenti, ché “conoscere gente che fa cose” (cit.) è una grande soddisfazione; quando sono giovani e spregiudicati è anche meglio.

Insomma questo è Native e loro si chiamano strani così: Elephants Above Crocodiles che, con l’Upupa mettono assieme un bello zoo di animali fuori scala.

Loro saranno in giro da ora in avanti. Quindi in alto le orecchie.

Per ora possiamo dire che aspettiamo tutti quanti all’ormai tradizionalissimo Upupa X-Mas Fest il 26 Dicembre al Pasteggio a Livello (San Felice Sul Panaro – Mo) dove verrà presentato Native. Con Dadamatto, Aftermath e i pazzipazzi Bianchini Fever djs. Perchè non esserci?

Poi, se per caso doveste sopravvivere alle feste e sapete di esservelo meritati, c’è il Carbone Fest II targato Fooltribe a Manitese (Finale Emilia – Mo). Sul palco sempre gli Elefanti e oltre a loro i fratelli The Great Northern X, gli immensi Cut, gli americanissimi Talibam! e poi Pueblo People, i futuribili Tempelhof e tanto altro.

…e a voi, Babbo Natale che vi porta?

upupaxmas

threelakes

Esce oggi “War Tales”: il primo full lenght di Three Lakes & the Flatland Eagles. Luca Righi, mantovano di adozione, ci regala 10 tracce ricche di grazia folk e profonda ispirazione. Un universo intimo e dal respiro ampio. Una manciata di racconti in musica che, grazie alla sapiente produzione dell’Igloo Audio Factory, scivolano velocemente dalle orecchie al cuore. Un lavoro che si avvale di partecipazioni importanti come Emanuele Reverberi (Giardini di Mirò), Capra (Gazebo Penguins), Luciano Ermondi (Tempelhof) e Francesca Amati (Comaneci). L’universo di Three Lakes si amplia grazie ai Flatland Eagles, supergruppo formato da Andrea Sologni (Gazebo Penguins), Raffaele Marchetti (Red Line Season), Daniele Rossi (Reverve, Omid Jazi, Angus McOg), Lorenzo Cattalani (Monsieur Gustavo Biscotti, Giardini di Mirò), Paolo Polacchini (Three In One Gentleman Suit), il tutto mescolato dalla sapiente mano al live mix di Marco Chiussi. Da non farsi sfuggire per niente al mondo.

RELEASE PARTY: Mattatoio Culture Club, Carpi (Mo), SAB. 12 OTT. (opening act: Tempelhof)

Promo: sferacubica. Booking: Capra. ASCOLTA e ACQUISTA War Tales in Digital Download e formato Digipack CD QUI. SEGUI LE DATE E TUTTI GLI AVVENIMENTI da threelakesmusic.com

01_MaybeHappy_LourdesCabrera_Web800x800Beat Even” è il nuovo disco di Maybe Happy che, con questo nuovo lavoro aumentano la formazione, inserendo batteria acustica ed elettronica, ad arricchire le loro canzoni sussurrate, indolenti e minimali. Un gruppo che affascina ed avvolge con melodie crepuscolari, voci leggere, ed un beat semplice e costante. Un gruppo che ama arrivare alle orecchie degli ascoltatori senza filtri, nella maniera più rapida e diretta possibile. Per questo motivo trovate il FREE DOWNLOAD dal sito www.maybehappy.it. Quindi, a rigor di logica non esiste un motivo valido per non averlo già lì, a fianco a voi, dentro i vostri lettori, attorno alle vostre orecchie.

birdsbeardsUna delle più grandi soddisfazioni nella vita è poter vedere il frutto del proprio lavoro attraverso l’attività di altri, in particolar modo se questi “altri” sono giovani, giovanissimi. “New Birds No Beards” è uno split CD di 6 giovanissime band composte quasi esclusivamente da under 18. Questo lavoro è stato gestito direttamente dai giovani artisti che prendono parte all’uscita, con la supervisione di Upupa, e le 12 tracce (due per band) sono un variegato campionario di approcci molto diversi ma tutti sorprendentemente convincenti. Un disco giovane, ma non giovanilista, che stupisce e che fa ben sperare per il futuro della musica live. Consigliatissimo a quelli che credono che tutto sia già stato scritto e detto. ASCOLTA E ACQUISTA in formato CD carton wallet e Digital Download QUI.